Morto Folco Quilici, realizzò uno dei primi documentari sul Maggio

E’ morto all’ospedale di Orvieto Folco Quilici, uno dei più importanti documentaristi italiani. Aveva 87 anni ed era originario di Ferrara.

Vi proponiamo il documentario “Il Maggio di Accettura (1971)”. Regia di Carlo Alberto Pinelli che diresse le riprese ad Accettura con la consulenza di Vittorio Lanternari. Prodotto dalla società cinematografica Moana di Folco Quilici.

“Riconoscersi in un ruolo, in una comunità, in una tradizione. Sentirsi parte attiva di un sistema comprensibile di rapporti umani. Questi sono alcuni dei significati che mantengono ancora in vita il folklore”.

Accettura, Lucania, festa di S. Giuliano. Due gruppi di contadini attendono, per tre giorni, ai preparativi del “matrimonio tra alberi”: il maggio, l’elemento maschile trasportato con l’impiego di una decina di coppie di buoi e la cima, l’elemento femminile “preparato” dai cimaioli. Quando il rito, a cui un tempo si attribuiva un valore magico e che oggi e’parte integrante del folklore locale, si conclude in paese inizia la festa. Il maggio, unito in matrimonio alla cima, diviene l’albero della cuccagna a cui sparano massari e cimaioli. Zizillone, l’unico contadino in grado di scalare l’enorme albero, e’ l’eroe della festa.

F. Trivigno – Guardia Perticara: vittoria contro la seconda della classe

Gara di recupero del 22 febbraio
Polisportiva F. Trivigno – Guardia Perticara 5-2

Vittoria per 5-2 contro la seconda in classifica, il Guardia Perticara. Partita bella e veloce che si sbocca con un tap in vincente di Giovanni D’anzi. Passano 5 minuti e raddoppia Giuliano Onorati con un gran destro dal limite. Il Guardia risponde con un bel gol di Urgo che si defila e scarica un siluro imprendibile sul secondo palo. Ancora Onorati con un destro sul primo palo porta il risultato sul 3-1. Il secondo tempo inizia col gli avversari che spingono molto ma lasciano spazi ai contropiede. Su schema da calcio d’angolo è ancora D’anzi a metterla dentro. Gli avversari accorciano a 15 minuti dalla fine e chiude Salvatore Palermo con un gran gol dei suoi: salta 2 avversari e scarica nel sette. <<Abbiamo giocato col cuore, abbiamo messo dentro tutta la nostra grinta e siamo riusciti a giocare come io volevo da inizio campionato. Voglio fare un applauso a tutti i miei ragazzi che oggi mi hanno fatto veramente vedere che sono attaccati alla maglia. Mi complimento con il Guardia, è una grande società ed è composta da persone davvero brave e rispettose. Sia il DS Urgo che il mister De Fina.>> ha detto il mister Mauro Dibiase.

:arrow: Altri risultati, prossima giornata e classifica

Real Tolve – Polisportiva F. Trivigno: la sintesi

Foto di repertorio

Gara del 20 febbraio 2018
Real Tolve – Polisportiva F. Trivigno 4-5

Partenza lenta per gli accetturesi che vanno sotto 1-0 ma abili a rimettere la partita nella giusta direzione con i gol di Giovanni D’anzi e Giuseppe Bruno. Arriva subito il gol del pari, 2-2. Allo scadere una gran punizione di Rocco Dimilta porta di nuovo la Polisportiva in vantaggio. Il secondo tempo si apre con la doppietta di Salvatore Palermo, 2-5. Negli ultimi 15 minuti si fa male il centrale Dimilta e gli accetturesi sono costretti a continuare la partita senza possibilità di cambi. Partita sul 5-2 e apparentemente chiusa che però rischia di riaprirsi. Il portiere del Real Tolve lancia la palla con le mani e va direttamente in porta, inspiegabilmente l’arbitro convalida il gol. Arriva anche il 4-5 su disattenzione della F. Trivigno. <<Purtroppo il numero ridotto dei componenti della squadra non ci dà modo di lavorare bene e giocare il nostro gioco. Andiamo a giocare in 6 ed è davvero difficile competere con altre squadre più attrezzate numericamente di noi. Andiamo avanti a testa bassa mettendo sempre cuore e grinta.>> ha detto il mister Mauro Dibiase.

:arrow: Altri risultati, classifica e prossima giornata

Resi noti i membri del nuovo comitato feste

Il parroco don Giuseppe Filardi ha comunicato l’elenco dei membri del nuovo comitato feste:

Mingalone Vito, Branda Rocco, Colucci Francesco, Astrella Giuseppe, Giammarino Giovanni, Trivigno Giuliano, Pedano Gianluca, Loscalzo Giovanni, Defina Francesco, Belmonte Francesco, Barbarito Isabella, Barbarito Giuliana, Defina Anna, Colucci Antonio, Dimilta Pasquale, Labbate Gerardo, Labbate Gennarino, Piliero Vito, Volpe Nicolò.

<<Prossimamente, per prendere coscienza delle difficoltà economiche che impediscono un degno coronamento “esteriore” al Maggio nelle serate di domenica, lunedi e martedi di Pentecoste, sarà necessario vederci di nuovo in modo particolare con quanti durante le festività ricavano maggiori utili economici. L’appuntamento è per giovedì 22 febbraio alle ore 18:30 nella sala consiliare.>> ha continuato il parroco.

Approfittiamo per fare nuovamente un augurio di buon lavoro!

1 2 3 195