Presentazione “…le ombre del passato” di Domenico Lauria

21 ottobre 2017
Ore 18 visita guidata per il museo dei culti arborei.
Ore 19, con Domenico Lauria, presentazione del libro “…le ombre del passato”.

Guasto sulla condotta maestra del Frida, disagi in 23 comuni

Comunicato dell’Acquedotto Lucano

“Alle ore 6,20 di questa mattina, nel territorio di Valsinni, si è verificato un guasto sulla condotta adduttrice del Frida, che alimenta il serbatoio principale di Monte Coppola. La rottura sta causando il mancato apporto di acqua ai serbatoi cittadini dei 23 comuni alimentati dalla condotta.

I tecnici di Acquedotto Lucano sono immediatamente intervenuti per cercare di ridurre i disagi ai cittadini, e stanno procedendo ad eseguire la riparazione che, considerata l’entità del guasto, richiederà molte ore di lavoro.

Si riportano di seguito i 23 comuni interessati: Senise, Valsinni, Colobraro, Tursi, Montalbano Jonico, Craco, Pisticci (compresa la zona industriale), Ferrandina (compresa la zona industriale), Miglionico, Pomarico, San Mauro Forte, Stigliano, Accettura, Cirigliano, Gorgoglione, Salandra, Calciano, Grassano, Grottole, Oliveto Lucano, Garaguso, Rotondella, Nova Siri.”

Buonanova eletto segretario provinciale PSI

E’ Nicola Buonanova il nuovo segretario provinciale del Partito Socialista Italiano. Eletto all’unanimità dall’assemblea materana, l’ex sindaco di Accettura e assessore alla provincia di Matera vince la corsa dopo un testa a testa con Raffaele Tantone che “mette a disposizione la sua candidatura per una più ampia unità del partito”.

Un giorno in pretura con Carlo Spagna (Rai 3)

La Corte d’Assise di Napoli, presieduta dal giudice Carlo Spagna, deve stabilire chi fu ad uccidere Attilio Romanò, giovane ventinovenne incensurato e sposato da soli 3 mesi, freddato da 5 colpi di pistola all’interno del negozio di telefonia a Secondigliano, periferia nord di Napoli, dove lavorava. Un tragico errore o un’esecuzione di camorra? Dietro l’agguato l’ombra di una faida spietata che in un solo anno è costata quasi 100 morti. Il tribunale dovrà decidere se ad uccidere Attilio è stato Mario Buono, un ragazzo appena maggiorenne ritenuto il baby killer del clan di Lauro.

1 2 3 181