Eventi Accettura estate 2017

Eventi Accettura estate 2016

Post in continuo aggiornamento. Segnala un evento a admin@accetturaonline.it o dal modulo contatti

comune_di_accetturalogo_prolocologo_accipiterprotezionecivileanspi

  • 23 luglio
    ore 10:00 > 3° Raduno auto e moto d’epoca – villa comunale
  • 3 agosto
    ore 16:00 > Festa del bimbo – villa comunale
  • 4 agosto
    ore 16:00 > Giocolandia – villa comunale
  • 5 agosto
    ore 21:30 > Le note di Napoli – Piazzetta Bronzini
  • 6 agosto
    ore 17:00 > Torneo di calcio a 5 per bambini – località Fariuolo
  • 7 agosto
    ore 17:00 > Pro Loco Quiz Mister X la sfida – villa comunale
    ore 21:30 > I finalisti di “standing ovation” di Rai 1 – Anfiteatro
  • 8 agosto
    ore 17:00 > Torneo di calcio a 5 tutto in una notte – località fariuolo
  • 9 agosto
    ore 15:00 > Rivivere il maggio dietro le quinte – lungo le strade del paese
  • 10 agosto
    ore 21:00 > Il museo sotto le stelle – Museo dei culti arborei
  • 11 agosto
    ore 22:00 > Mediterraneo Mango Tribute Band – Piazza del Popolo
  • 12 agosto
    ore 20:00 > Accettura Folk Festival – campo sportivo
  • 13 agosto
    ore 18:00 > Premio letterario “L’albero di rose“, premiazione – cinema De Luca
    ore 21:30 > Festa della protezione civile – Largo San Vito
  • 14 agosto
    ore 18:00 > Dialogo sulla nuova poesia con Luciano Nota – sala consiliare
    ore 19:45 > Presentazione nuova edizione in inglese del volume “I suoni dell’albero”
    con N. Scaldaferri e Don G. Filardi – Ex Cinema De Luca
    ore 21:45 – Massimo Ranieri Cover Band – Piazza del Popolo
  • 16 agosto
    ore 21:30 > Anfiteatro Live VII ed. #iosolotranneme – Anfiteatro
  • 24 agosto
    ore 18:00 > Cerimonia di dedica a Pietro Brandi del Parco Giochi – Sala consiliare

Accettura Folk Festival, il 12 agosto la III edizione

Info e prevendite Accettura Folk Festival:
tel. 349 3330635
fb.com/associazioneaccipiter

L’idea di un folk-festival nasce qualche anno fa, quando abbiamo iniziato a capire che la musica può essere anche un bagaglio culturale e di valori importante, ma quando nello stesso tempo ci siamo trovati di fronte ad una forte carenza di tradizione musicale locale. Ma anche le tradizioni e le culture hanno un punto di avvio, un grembo da cui nascere! E qualcosa si è avviato, è nato e si è mosso negli ultimi tempi, grazie all’impegno decennale del gruppo folk “I Maggiaioli”, all’opera creativa, e in buona parte ancora non svelata, di Francesco Varvarito, più unico che raro caso di cantore della collina materana, alla passione di qualche giovane musicista, attento alle dinamiche moderne del folk; e qui si apre una parentesi: parliamo di folk, non di musica popolare come troppo spesso e impropriamente esso viene definito, folk inteso si come tradizione, ma anche come contaminazione, si come attaccamento alla terra, ma anche come apertura all’esterno, si come “canti e balli”, ma anche come coscienza e occasione sociale (basta vedere quello che, soprattutto grazie alla musica, sta succedendo nel Salento negli ultimi anni!).Ed eccoci ad oggi con il gruppo Accipiter , Leggi tutto

Libri: E con essi chiusa in una stanza – Pina Palermo

Marco è un ragazzo speciale, il suo mondo si basa su numeri e su logiche incomprensibili ma stupefacenti. Anche Gaia è speciale, lei è un fragile incanto che si muove librando le ali.
Flaminia invece non ha nulla di speciale, eppure riesce a vedere anche oltre la nebbia, e nelle plumbee giornate d’inverno, ovunque si trovi, riesce a sentire persino l’odore della neve che cade soffice e candida sul suo paese di montagna.
Marco, Gaia e Flaminia: tre cuori lucani, tre anime intrise di malinconia che per placare la sete dei loro tanti insoluti perché, si muovono alla ricerca di antiche radici e di nuove speranze custodite, gelosamente, tra le mura di una delle tante case a pian terreno, che si affacciano sulle strettole di Accettura.
Al loro arrivo la luna fa brillare gli embrici bianchi di neve ed ogni orologio segna la mezzanotte, tranne un vecchio pendolo che, invece, continua a battere all’infinito un’ora tutta ancora da scoprire tra gli innumerevoli giochi d’ombre, d’incanti e di memoria che governano l’ampia stanza dove esso ab illo tempore dimora, e dove ogni battito ed ogni alito danza, incontrastato, in un’intima e segreta atmosfera che supera i confini del tempo, oltrepassa i limiti del tangibile e fabbrica i sogni.

www.piodaimagineditore.it

Anfiteatro Live Show VIII. I sognatori seriali lucani si danno appuntamento ad Accettura

C’è fermento ad Accettura, dove la piccola cittadina, nota come Paese del Maggio, si prepara ad accogliere i numerosi artisti che dal 7 al 16 agosto vivranno il paese, riuniti tutti insieme in una residenza artistica per preparare l’VIII edizione di “Anfiteatro Live Show”. Lo spettacolo, con ingresso gratuito, andrà in scena proprio il 16 agosto alle 21,30 nell’Anfiteatro del comune materano.
“Io solo tranne me” è il titolo dello show di questa nuova edizione, scritto e diretto da Francesco Siggillino: in un’atmosfera molto favolistica, attori, musici e artisti di strada, si alterneranno sul palcoscenico in un vortice continuo. Il pubblico potrà entrare nello spettacolo come in un sogno shakespeariano durante il quale si divertirà, si emozionerà e rifletterà, entrando in una sorta di mondo parallelo. Mondo parallelo e al contempo mondo reale, simile a quello che vivono i bambini nel loro immaginario.

Il filo conduttore dello show è il sogno, rifugio della nostra infanzia, luogo spesso dimenticato dagli adulti. Sogno come tema ma anche forma teatrale attraverso cui parlare al pubblico di Lucania, di territorio, dei fenomeni migratori, di arte . . . e di Storie, vissute, da vivere, sognate e realizzate.
Veri e propri quadri teatrali saranno l’occasione per entrare in un’esperienza intima tutta personale, che ognuno vivrà in sé e con sé, e magari sentendo quella voce che dal profondo ti dice: io solo tranne me.
Ad affiancare Francesco Siggillino, che muoverà le fila dello spettacolo, saranno presenti, insieme agli artisti locali già protagonisti delle precedenti edizioni, molte altre realtà lucane tra cui, i Parranda Grove Factory e i 2 elementi con le loro rispettive peculiarità musicali, la ballerina Francesca Laino, l’attrice Francesca Ambrosio e gli artisti di strada della compagnia di Robert Po.
Durante lo spettacolo sarà dedicato uno spazio al Cinema Indipendente della Basilicata con la proiezione del mediometraggio “Tereza” girato dal regista Antonio Petruccelli tra le campagne della Capitanata e il Comune di Accettura.

1 2 3 4 177