Essedisport – F. Trivigno 6-6: sintesi della gara

Foto di repertorio

Dopo la sconfitta contro il Bernalda in trasferta (0-6) di qualche giorno fa, i ragazzi di mister Dibiase sono inciampati anche contro l’Essedisport (6-6). A Venosa erano presenti solo 5 giocatori a causa dell’assenza del portiere Loscalzo. Dunque, Palermo, Bruno e D’Anzi hanno preso, a turno, il suo posto. La partita inizia con gli ospiti poco attenti sulle ripartenze degli avversari che si portano in vantaggio dopo qualche minuto. Passano cinque minuti e Palermo e D’Anzi capovolgono il risultato. I padroni di casa firmano il pareggio e Dimilta, sul finire del primo tempo segna il 2-3. Il secondo tempo inizia molto bene con il gol del 2-4 siglato da Onorati. La stanchezza inizia a sentirsi e l’Essedisport riaprire il match (5-4). Con le ultime energie il risultato viene capovolto, ancora una volta, da Palermo e Dimilta (5-6). A qualche minuto dalla fine la squadra casalinga fissa il risultato sul 6-6.

<<Abbiamo fatto due partite in quattro giorni e gli sforzi prodotti dai ragazzi per affrontare il Bernalda (primo in classifica, ndr) si sono fatti sentire. Siamo arrivati scarichi a questa partita e soprattutto senza portiere. Ho apprezzato molto il sacrificio dei miei ragazzi che a turno hanno indossato i guanti da portiere ma, purtroppo, non era il loro ruolo e alcuni gol, un portiere, probabilmente li avrebbe evitati. Con un solo punto nelle ultime due gare, siamo stati scavalcati dal Guardia Perticara in classica. Lunedì chiudiamo il campionato in casa contro gli Amici del borgo Matera, una buona squadra che all’andata non ci ha permesso di andare oltre al pareggio. Approfitto di questo spazio su AccetturaOnline per invitarvi tutti al campo ad incoraggiare i ragazzi per l’ultima fatica stagionale. Vi aspettiamo numerosi lunedì alle 17:00.>>

:arrow: Altri risultati, classifica e prossima giornata

Accettura protagonista delle Giornate FAI di Primavera 2018

:!:  L’evento Giornate FAI di Primavera 2018 è stato rinviato a  sabato 14 e domenica 15 aprile causa neve.

Le Giornate di Primavera sono l’iniziativa più importante del FAI, Fondo Ambiente Italiano, che sabato 24 e domenica 25 marzo aprirà in tutta Italia e farà conoscere con visite guidate palazzi, chiese, castelli, aree naturali: oltre 1000 meravigliosi tesori spesso chiusi al pubblico. Tutto questo grazie all’impegno delle sue 120 Delegazioni provinciali e ad un esercito di oltre 7500 volontari.

Per questa edizione, la delegazione di Matera e il gruppo Fai di Tricarico hanno scelto come proprio itinerario lo scenario della Chiesa del Convento di Sant’Antonio di Accettura. A guidare i visitatori saranno gli apprendisti ciceroni dell’Istituto “F. Alderisio” di Stigliano, che hanno realizzato uno studio sulla chiesa, la sua storia e i suoi tesori d’arte.

L’apertura avverrà sabato 14 e domenica 15 aprile sabato 24 e domenica 25 marzo con orario 10:00 – 13:00 / 16:00 – 19:00.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet https://www.fondoambiente.it/luoghi/chiesa-del-convento-di-s-antonio?gfp 

:arrow: Giornata FAI di Primavera a Garaguso

Scelto il Maggio per la Festa 2018

ACCETTURA, bosco di Montepiano. Nella mattinata di oggi 8 aprile è iniziata la scelta degli alberi che domenica 20 maggio verranno trasportati in paese. Oggi è toccato al Maggio, alla Croccia e agli altri alberi che verranno utilizzati nelle operazioni di sollevamento. Il Maggio è lungo poco più di 26 metri e ha una circonferenza di 2,20 metri. Il prossimo appuntamento è per domenica 15 aprile giorno in cui verrà scelta la Cima nel bosco di Gallipoli Cognato.

:right: Il video della scalata :left:
Ecco a voi il cerro scelto come Maggio. Nel video Antonio Martello lo scala per misurarne l'altezza.

Leggi tutto

Domenica 8 aprile si sceglie il Maggio 2018

Domenica 8 aprile alle ore 9:00 inizia ufficialmente la lunga serie di appuntamenti della festa del Maggio di Accettura 2018. Si andrà nel bosco di Montepiano e dopo la celebrazione della S. Messa si sceglierà il Maggio, ovvero il cerro più alto e più bello che verrà trasportato ad Accettura domenica 20 maggio 2018.

1 2 3 4 5 211