Accettura prova a sconfiggere le dicerie sugli anni bisestili

L’Anno Domini 2020 sarà un anno da ricordare per tutto il mondo a causa della pandemia che ha radicalmente modificato le nostre abitudini. Questa emergenza sanitaria, ha avuto conseguenze anche per la nostra comunità, in quanto rimarrà nella storia come l’anno dell’annullamento della festa del Maggio.

E’ possibile però individuare alcune notizie positive per Accettura: innanzitutto possiamo ritenerci una comunità longeva visto che, su meno di duemila abitanti, si registrano ben quattro nostri concittadini ultracentenari.

– Maria Mazza
– Andrea Colucci
– Maria Dilorenzo
– Maria Lacovara (vive a Napoli)

Inoltre dalle nostre rubriche (chi è nato e chi ci ha lasciato), è possibile constatare che per poco non stiamo raggiungendo il pareggio tra nascite e decessi. I nati e residenti ad Accettura ad oggi sono 9, 3 in meno rispetto a tutto il 2019 e 3 in più rispetto al 2018, numero confortante se viene paragonato alle statistiche a livello nazionale dove si annota un calo del 4.5% delle nascite nei primi 6 mesi dell’anno (dati Istat).

Nascite anno 2020

Nominativo *
9 Colucci Riccardo di Giuseppe 18/07/2020
8 Belmonte Francesca di Ferdinando 30/05/2020
7 Martello Anna di Antonio 05/05/2020
6 Manzione Angelo di Antonio 23/04/2020
5 Labbate Daniel di Giuliano 18/04/2020
4 Quirino Francesco di Salvatore 24/02/2020
3 Quirino Marianna di Salvatore 24/02/2020
2 Montesano Francesca di Nicola 30/01/2020
1 Piliero Giuseppe di Francesco 23/01/2020

Defunti anno 2020

Nominativo Anni +
10 Trivigno Rosa 69 23/05/2020
9 Belmonte Giuliano 85 11/05/2020
8 Barbarito Caterina 86 19/04/2020
7 Colucci Vito 82 15/04/2020
6 Onorati Maria Giuseppa 96 14/04/2020
5 Esposito Rocco 89 16/03/2020
4 Garofalo Francesca 90 26/02/2020
3 Belmonte Francesco 71 12/02/2020
2 Gorga Antonia 82 30/01/2020
1 Rocco Angela 95
05/01/2020

Cercando di dare una nota di positività al 2020, possiamo affermare che Accettura quest’anno potrebbe sconfiggere le dicerie sugli anni bisestili. Ci auguriamo di dover registrare sempre più nuovi “figli di accettura” e sempre meno compaesani che ci lasciano.

Consulta le rubriche:

:right: Chi è nato :left:

:right: Chi ci ha lasciato :left:

 

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: