Mattarella ha inaugurato il Presepe della Basilicata nel Palazzo del Quirinale

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inaugurato la mostra “La luce della Natività tra i Sassi di Matera. Il Presepe della Basilicata nel Palazzo del Quirinale”, che sarà aperta al pubblico nella Sala d’Ercole dal 12 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019.

L’esposizione, curata dal Maestro presepista Francesco Artese e sostenuta dall’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, precede il grande evento di Matera Capitale europea della Cultura 2019.

Artese ha rappresentato, nei 50 metri quadrati di polistirene rivestito di resina, tutta la lucanità della sua arte: oltre al Sasso Caveoso e le antiche pitture rupestri della città, il Maggio di Accettura, con il gruppo di buoi che traina il tronco del Maggio; la processione in devozione della Madonna di Viggiano, con i fedeli che portano i monumentali “cinti” in cera; ed culto della Madonna della Bruna.

Erano presenti all’inaugurazione il Sottosegretario di Stato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Gianluca Vacca, la Presidente facente funzioni della Regione Basilicata, Flavia Franconi e il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri.

Giorni di apertura della mostra:

– dal 12 al 19 dicembre 2018 l’accesso alla mostra è compreso nell’ambito della visita al Palazzo del Quirinale con gli stessi orari e modalità nei giorni di martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica.

– dal 21 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019 nei giorni 21, 22, 23, 27, 28, 29, 30 dicembre e 2, 3, 4, 5 gennaio 2019.

Orario: dalle ore 10.15 alle 16.00 (ultimo ingresso ore 15.15). L’accesso alla mostra non comprende la visita al Palazzo del Quirinale ed è gratuita, previa prenotazione obbligatoria al costo di € 1,50.

Occorre prenotarsi con le seguenti modalità: on line sul sito http://palazzo.quirinale.it, tramite Call Center, tel. 06 39.96.75.57, o presso l’Infopoint, salita di Montecavallo 15.

fonte Quirinale

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: