Da Cesena ad Accettura in bici per la Festa del Maggio!

Si avete capito bene, da Cesena ad Accettura in bici per vedere la festa del Maggio. A compiere questa stupenda impresa è il 40enne Alessandro Mambelli, partito oggi 1 giugno per arrivare ad Accettura venerdì prossimo. Alessandro è alla prima avventura di questo tipo ed ha deciso di farla perchè incuriosito dai suoi colleghi di lavoro e amici accetturesi (Domenico Scavetta e Biagio Labbate) che gli hanno parlato in continuazione della festa del Maggio. <<Lavoro in un colorificio di Forlì e da un po’ di tempo viene a lavorare un gruppo di ragazzi di Accettura >> racconta al Corriere di Romagna.

<< Il senso di questo viaggio è quello di mostrare come in realtà, oggi, si giudicano con estrema facilità i migranti ma non molto tempo fa ad essere giudicati erano i meridionali. Parteciperò alla festa del loro patrono, San Giuliano, di cui mi avevano parlato a lungo. Ho sempre giocato a calcio, ho dovuto smettere per problemi alle ginocchia, fu allora che incominciai ad andare in bici >>.

Prevede di fare tutto il viaggio in solitaria ma per alcuni tratti avrà un compagno: << Ho saputo di un ragazzo che sta andando in bici da Milano alla Sicilia. La mia prima tappa dovrebbe coincidere con una delle sue, e se è fattibile faremo un po’ di strada insieme >>.

Alessandro, un grande “in bocca al lupo” dallo staff di AccetturaOnline.it e da tutti gli accetturesi!
Seguiremo il tuo viaggio giorno per giorno e riporteremo in questo articolo gli aggiornamenti che riceveremo.

:arrow: Aggiornamenti

1 giugno
Ore 16:00 – Montemarciano (AN), a 20 km da Ancona. Terminata la prima giornata per Sandro, ha percorso 120 km.

2 giugno
Ore 13:00 – Porto Recanati (MC)

4 giugno
Ore 9:00 – Partito da Vasto. La tappa di oggi prevede Termoli, San Severo e Foggia

5 giugno
Sandro è entrato in Basilicata

7 giugno

Ore 14:00 – Sandro è arrivato ad Accettura

Taglio del Maggio di Accettura 2019

Oggi, giovedi 30 maggio, giorno dell’Ascensione, il cerro più alto, più grosso e più bello del bosco di Montepiano, già individuato nella domenica successiva a quella di Pasqua, è stato abbattuto.

Nonstante il rischio pioggia, un folto gruppo di accetturesi si è dato appuntamento in Largo San Vito per andare tagliare gli “Shpont”, la Croccia e il Maggio per la festa 2019.

:arrow: Il programma completo del Maggio di Accettura 2019

VIDEO TgR Basilicata | Lo studio dell’antropologo Feld sulla festa del Maggio di Accettura

 

Zampogne, ciaramelle e tamburelli: strumenti tipici di una tradizione popolare antichissima che ad Accettura accompagnano da secoli la Festa del Maggio, uno dei riti arborei più famosi del bacino del Mediterraneo. Una festa che l’antropologo statunitense Steven Feld studia dal 2004 supportato da un team di esperti, coordinato da Nicola Scaldaferri, ricercandone il significato più profondo attraverso il linguaggio della musica.
Lo studio è stato presentato nel contesto del progetto I-DEA voluto dalla fondazione Matera Basilicata 2019. Un progetto, quello di Feld, che fino al 7 giugno, nella Cava Paradiso a Matera, permetterà ai visitatori di scoprire e leggere in chiave contemporanea, riti antichissimi e tradizioni fondamentali della storia della Basilicata e di perdersi tra le sonorità della festa in uno spazio progettato per restituire un esperienza uditiva.

Servizio di domenica 26/5/2019 del TgR Basilicata a cura di Luigi Di Lauro

:arrow: Il programma della festa del Maggio 2019

1 2 3 4 241