Premio Letterario Carlo Levi 2019 a Don Giuseppe Filardi

— Premiazione rinviata a data da destinarsi —

Giudicata meritevole di menzione speciale il volume Visitatio, curato da Giuseppe Filardi, riceverà il Premio Letterario Carlo Levi 2019.

La Giuria Tecnica del Premio, presieduta dallo scrittore Raffaele Nigro, all’unanimità, ha selezionato le seguenti pubblicazioni in concorso:

Sezione Narrativa Nazionale
“TIENIMI ACCANTO A TE”, di Daniela Sacerdoti

Sezione Saggistica Nazionale
“L’ITALIA INTATTA”, di Mario Tozzi

Sezione Narrativa Regionale
“Malanni di Stagione”, di Oreste Lopomo –Ed.Cairo

Sezione Tesi di laurea su Carlo Levi
“Carlo levi e il “Cristo si è fermato a Eboli” nella testimonianza dei grassanesi e degli alianesi”

Menzione speciale
Saggistica Regionale
“VISITATIO“, di Giuseppe Filardi

Menzione speciale
Narrativa Regionale
“L’uomo dei taccuini” di Candio Tiberi

La pubblicazione del parroco di Accettura, raccoglie gli scritti ufficiali relativi alla visita pastorale, negli anni 1588 e 1589, del vescovo Giovan Battista Santonio, rivelandosi una fonte di straordinario interesse storico per la vita della diocesi tricaricese nel periodo immediatamente successivo al Concilio di Trento

La manifestazione si svolgerà’ venerdì’ 20 dicembre presso l’auditorium comunale: nella mattinata , dalle ore 10.00 alle ore 13.00, con rincontro con i vincitori del premio letterario con gli alunni delle scuole superiori del liceo scientifico “carlo levi” di Sant’Arcangelo e con quelli dell’i.i.s. superiore “F. Alderisio” di Stigliano.

Nel pomeriggio dalle 16 alle 20. cerimonia di consegna del premio ai vincitori.

La prestigiosa la kermesse letteraria alianese, giunta alla XXII edizione, iniziò il suo cammino nel 1988 ad opera del locale Circolo Culturale “Nicola Panevino”, presieduto da don Pietro Dilenge, per raccogliere le tesi di laurea su Carlo Levi, lo scrittore ad autore del “Cristo si è fermato ad Eboli”, confinato ad Aliano dal settembre del 1935 al maggio del 1936 e sepolto nel cimitero cittadino all’indomani della sua morte, avvenuta a Roma il 4 gennaio 1975.

Da diversi anni la kermesse culturale si svolge con cadenza annuale, arricchendosi di altre sezioni: oltre a quella sulle tesi di laurea su Carlo Levi, elaborate in Italia e in altri paesi europei ed extraeuropei, essa comprende altre sezioni: sezione saggistica nazionale, sezione saggistica/narrativa regionale. Pertanto il Premio Letterario si può ritenere di carattere internazionale, per aver premiato anche tesi di laurea ed opere europee ed extra europee.

Con l’istituzione del Parco Letterario Carlo Levi nel 2000 il Premio Letterario si svolge in collaborazione con il Parco Letterario ed il Comune di Aliano, con il patrocinio de I Parchi Letterari Italiani.

Il Premio è stato assegnato a narratori quali Raffaele Nigro, Dacia Maraini, Isabella Bossi Fedrigotti, Michele Prisco, Alberto Bevilacqua, Vincenzo Cerami, Giuseppe Pontiggia, Giorgio Montefoschi, Tahar Ben Jelloun, Dritëro Agolli, Raffaele Crovi, Giuseppe Lupo, Guido Conti. E, per la saggistica, a personalità altrettanto prestigiose come Lorenzo Mondo, Walter Pedullà, Gianni Riotta, Pino Aprile, Gianni Oliva, Stefano Rodotà, Giovanni Russo, Ariel Toaff, V. Angelo Colangelo .

fonte parchiletterari

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: