VIDEO TgR Basilicata | Lo studio dell’antropologo Feld sulla festa del Maggio di Accettura

 

Zampogne, ciaramelle e tamburelli: strumenti tipici di una tradizione popolare antichissima che ad Accettura accompagnano da secoli la Festa del Maggio, uno dei riti arborei più famosi del bacino del Mediterraneo. Una festa che l’antropologo statunitense Steven Feld studia dal 2004 supportato da un team di esperti, coordinato da Nicola Scaldaferri, ricercandone il significato più profondo attraverso il linguaggio della musica.
Lo studio è stato presentato nel contesto del progetto I-DEA voluto dalla fondazione Matera Basilicata 2019. Un progetto, quello di Feld, che fino al 7 giugno, nella Cava Paradiso a Matera, permetterà ai visitatori di scoprire e leggere in chiave contemporanea, riti antichissimi e tradizioni fondamentali della storia della Basilicata e di perdersi tra le sonorità della festa in uno spazio progettato per restituire un esperienza uditiva.

Servizio di domenica 26/5/2019 del TgR Basilicata a cura di Luigi Di Lauro

:arrow: Il programma della festa del Maggio 2019

https://www.facebook.com/pg/accetturaonline/photos/?tab=album&album_id=10156721958585141

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: