La devozione popolare nella Settimana Santa ad Accettura

La devozione al Crocifisso ad Accettura

Riproponiamo questo documento dello scorso anno in cui Don Giuseppe Filardi ci offre alcuni spunti molto interessanti sul crocifisso del 1300 situato in Chiesa Madre e sulla devozione popolare nella Settimana Santa ad Accettura. Nella seconda parte del video “L’av’mmaria d’ lu gran lament”, testo in accetturese di partecipazione alla passione di Cristo cantato tradizionalmente nella notte tra il giovedì e il venerdi Santo.

Le registrazioni dei canti presenti nel video sono state effettuate nel 2011 da Giovanna Marini, nota musicista, cantautrice e ricercatrice etnomusicale e folklorista italiana.

Le ventiquattro ore

E’ uno dei canti più belli della Passione di Gesù, tratto dal libro di Luigi Volpe “Religione e Magia nel Meridione d’Italia”. Vengono rievocate tutte le ventiquattro ore che intercorsero dall’ultima cena fino alla deposizione di Gesù morto nelle braccia di sua Madre, la Vergine Addolorata.
Di seguito la versione dell’accetturese Rosa Mariano sulle note del Maestro Orazio Maglio, del Conservatorio N. Piccinni di Bari

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: