Le macchie lucane bagnate dal fiume Mississippi: musiche e tradizioni a confronto

Il 15 settembre alle ore 21.30 sarà trasmessa la registrazione del concerto-studio di Vincenzo Barbarito tenutosi nell’anfiteatro di Accettura il 25 agosto 2021.

Nella suggestiva cornice dell’anfiteatro del Maggio di Accettura, Mercoledì 25 ore 22.00, è in programma il concerto-studio “Le macchie lucane bagnate dal fiume Mississippi: musiche e tradizioni a confronto” di Vincenzo Barbarito.

Lavoro culminante del percorso accademico, indaga le analogie tra la musica popolare lucana e quella afro americana alla base del Jazz. Il canto legato al lavoro nei campi, alla religiosità, al corteggiamento diviene il comune denominatore tra due mondi apparentemente lontani. Le melodie evocative lucane del mondo arcaico contadino presentano il medesimo fondo di emancipazione sociale di quelle cantate dai nero-americani nei campi della Louisiana.
La batteria di Vincenzo Barbarito sarà accompagnata dal pianoforte di Edoardo Maggioni, dal flicorno di Andrea Baroldi, dal contrabbasso di Francesco Carcano e per l’occasione dalla zampogna di Mauro Venezia.
Evento organizzato dall’A.M.A. – Archivio Multimediale Accettura – contenitore multimediale che raccoglie materiale etnografico, antropologico e musicale legato alla cultura accetturese da cui Barbarito ha attinto per il suo lavoro.

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: