Il Maggio di Accettura 2010

 

 


:arrow:
Videouno.it 25/05/2010
:arrow: Servizi Tg3 Basilicata 24-25/05/2010
:arrow: Gazzetta del Mezzogiorno 25/05/2010
:arrow: Gazzetta del Mezzogiorno 23/05/2010
:arrow: Servizio Tg3 Basilicata 14/05/2010

:arrow: Gazzetta del Mezzogiorno 14/05/2010

:arrow: Programma

Giovedì 13 Maggio
ore 9 Bosco Montepiano – Taglio del Maggio
Venerdì 21 Maggio
Festival Europeo dei Culti Arborei
ore 17 Ex Cinema De Luca, Presentazione del video “La terra dei Maggi di Mario Raele”
ore 21 Piazza del Popolo, concerto degli ETHNOS
Sabato 22 Maggio
ore 8 Esbosco del Maggio
ore 21 Piazza del Popolo, Spettacolo musicale
Domenica 23 Maggio (Pentecoste)
ore 7 Santa messa in c/da San Nicola
Taglio e trasporto della Cima dalla foresta di Gallipoli Cognato
ore 8 Trasporto del Maggio dal bosco di Montepiano
ore 9 Santa messa, chiesa San Nicola
ore 13 Santa messa in località bosco Tammone
ore 18 Arrivo in paese del Maggio e della Cima
ore 22 Piazza del Popolo Show Musicale
Lunedì 24 Maggio
ore 7 Santa messa in largo San Vito
ore 9 Processione da c/da Valdienne dei santi Giovanni e Paolo
ore 19 Processione di san Giulianicchio
Fuochi pirotecnici
ore 22 Piazza del Popolo, show musicale Agostino Gerardi e i Terrania
Martedì 25 Maggio
ore 7 Santa messa in largo San Vito
Innesto della Cima con il Maggio
ore 12 Santa messa, chiesa San Nicola, Processione di san Giuliano, Alzata e scalata del Maggio
ore 22 Piazza del Popolo, concerto di LUCA CARBONI
ore 24 Estrazione lotteria
Spettacolo di fuochi pirotecnici

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

43 commenti

  1. che bello poter vedere la festa…anche se lontana! rivedere amici e parenti è sempr un piacere!un grosso saluto a tutti, maggiaioli e cimaioli,che anche quest’anno hanno reso possibile la festa, una ns invidiabile tradizione che continua da generazioni!…inizia ora il count-down per l’anno prossimo!speriamo di esserci!

  2. Ciao a tutti. Spero vi sia piaciuto il nuovo spettacolo di Agostino Gerardi! Accettura:Gente splendida e ricca di vere tradizioni… Un abbraccio da parte di Agostino Gerardi & i TERRANIA! ps:date un occhiatina al sito web e scriveteci sul guestbook!
    http://www.iterrania.com

  3. San Giuliano in processione ha raccolto la somma di euro 38.500,00 euro.Mentre San Giuòlianicchio euro 1800,00.

  4. bhè l’importante è raccoglierle. però non è bella l’impressione che si dà ai turisti o gente non del posto, sembra non ci sia rispetto per il parco di gallipoli. almeno questa è l’impressione che ho avuto io non avendo visto nessuno farsi problemi a lanciare i rifiuti tra il bosco. forse più dei bidoni (difficili da centrare da più di 5 metri!!) servirebbe una squadra pronta a raccogliere i rifiuti dietro la folla. o, meglio, cambiare proprio abitudini. scusate se rompo, ma vivete in un posto fantastico e dispiace vedere scene simili. ciao

  5. CiaoLorenz, fa parte del gioco.Cosi´ facendo diamo lavoro ai nostri Concittadini che lavorano per la Forestale.E poi non ci facciamo problemi della immondizia aNapoli,figuriamoci se ci possiamo impressionare di raccogliere 2000 bottiglie di birre.Il prossimo anno faremo richiesta al Sindaco di mettere a disposizione,minimo,50 cassonetti lungo tutto il tragitto.
    Ciao

  6. ciao a tutti,  ieri ero alla cima. ho dovuto assistere al solito lancio di rifiuti collettivo ed immagino non ci sia nessuno da dietro che pulisca nei giorni successivi (ed anche se ci fosse voglio vedere se si inoltra nella boscaglia). vi siete mai accorti del problema? o comunque voi accetturesi lo considerate un problema?

  7. Grazie a tutti gli accetturesi oggi domencica del maggio/cima  è stata una splendida giornata.
    Un grazie va anche al comitato, alla croce rossa e  alla protezione civile, anche se ho visto al maggio alcuni ragazzi della protezione civile con le “verghe” in mano ma . . . . . .

  8. ragazzi la festa è alle porte speriamo che il tempo non crei problemi!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Come diceva il caro vincenzo qst è una festa in cui di politico c’è davvero poco…..Servirà sicuramente per dare una svolta alla festa e al paese per farlo sembrare molto più allegro e vivace…per quanto riguarda i colori è normale che sia stato preso in considerazione un unico colore altrimenti si finirebbe per appendere la bandiera dell’Italia…vergognatevi! FATECI GODERE LA FESTAAAAAAAAAAAAAAAAA…..:x

  10. Io e la prima volta che scrivo in questo sito non sono di nessun colore politico perchè sono tutti uguali per me. vivo ad accettura, e ci tengo ad accettura ma non mischiamo la politica con la nostra festa, i drappi ognuno li mette il colore che vuole ci sono tante cose serie da pensare,. Invece di pensare ai drappi perchè nn vi sforzate di come far arrivare un pò di pulman di gite che arrivano al nostro parco e si fermano, e accettura non anno nessun motivo per venire a visitarlo.

  11. Tragedia sfiorata al taglio del Maggio.Un ramo della Croccia  colpisce il famoso ” picchiotto”Rocco Loscalzo.E’ stato trasportato in elicottero a Potenza. Da Potenza in serata sono arrivate notizie OTTIME circa lo stato di salute di Rocco.Ho pensato di dare la notizia , per comunicare la verità di ciò che era successo al bosco.

  12. i drappi appesi hai balconi non era nostra tradizione, adesso lo diventerà, magari come lo diventerà anche il maggetto (la più grande pagliacciata che è stata fatta).

  13. Propongo che il sindaco, in occasione delle festività sangiulianesi, sia vestito come San Giuliano (ma senza cassetta delle offerte).
    Che diventi usanza.

  14. A me l’idea dei drappi non piace…..!!!!!!
    Era nostra tradizione appendere ai balconi al passaggio delle processioni pezzi di corredo, capolavori del ricamo artigianale delle nostre nonne. A me sarebbe piaciuto che si fosse rivalutata questa tradizione, anche perchè una bella coperta o un bella tovaglia ricamata sono sicuramente più preziose di un pezzo di fodera pluricolorata….

  15.  Per le maglie personalizzate alla cima sono gruppi di amici che decidono di realizzarne di comune accordo e non per omologarsi al vicino.
    Comunque  confermo la seconda parte del messaggio di Jones.
    Impegnamoci per il bene della festa e del paese.

  16. pasquale..ma ti hanno fatto qualcosa i tappezzieri? :-)
    trovo giusta la tua osservazione sui drappi ma un po eccessiva. dovremmo discutere anche delle magliette personalizzate alla cima allora..prima non si facevano.
    Io penso che la nostra festa nel bene e nel male si evolve, per me l’importante è che ognuno di Accettura dia il proprio contributo  a partire dall’offire qualcosa a chi lavora al maggio, dal fare la centa o dando una mano al Comitato visto che c’è sempre meno gente disposta a parteciparvi.
    Saluti

  17. Ci sono tante tradizioni che non rispettiamo più.
    Perchè introdurle altre azioni?peralatro copiate dagli altri paesi.
    Dobbiamo valorizzare la nostra festa, comunicandola agli altri non colorando il nostro paese che è già bello per altre cose.
    Per colorare a festa il nostro paese la gente mette fiori ai propri balconi, ci sono le luminarie per strada…………..quindi questa esposizione di drappi non ci appartiene e non è opportuna.
    Ma siete sicuri che ci sia entusiasmo, ho sentito molte persone che si sentono costrette a mettere i drappi solo per omologarsi al vicino e soprattutto per non essere oggetto di critica.

  18. Non si spara al maggio per ovvi motivi non perchè non si USA PIU  .
    Le usanze  non le decide il popolo, si chiamano  usanze perchè esistono da anni,  il tempo le modifica adequandole alle varie esigenze , ( sparo del maggio ecc).

  19. Imperatore hai ragione quello che va  preso da quest’ iniziativa è l’ idea, poi è normale che chi lo fa se lo deve sentire, senza farsi condizionare ed è giusto che lo faccia di uno dei tre colori di san giulano… ( il verbo impostare  è arrogante) .
    Non vedo  la pubblicita in questa cosa è solo un modo per dare vivacità alle nostre strade, in un momento per noi Accetturesi molto speciale, che col tempo puo diventare “usanza”…
    Già le “usanze”,  qualcuno direbbe ma le usanze non si creano dall’oggi al domani o al primo che gli viene in mente qualcosa. E’ vero ma non è facile, secondo me un “usanza” la decide il popolo, il collettivo e quel sentimento che ci lega al santo. Quanto è difficile crearle tanto è facile perderle…
    Basta pensare che non si “usa” piu sparare il Maggio…

  20. Il problema non è il colore dei drappi ma l’idea di appenderli!
    La nostra festa è diversa da altre per questo unica, cerchiamo di farla rimanere tale.
      Sono contro i drappi non perché non mi piacciono ma perché non fanno parte di noi!
     Dai dai che S G M si avvicina e tutti sotto la cima
    Buona giornata popolo di accetturaonline

  21. la publicità alla festa la si dovrebbe fare in altro modo. non facendo cucire drappi rossi (perchè poi solo rossi se i colori di San Giuliano sono anche altri 2?), e per altra pubblicità intendo pubblicità su radio tv o carta stampata. vincenzo tu nella seconda parte hai colto un punto fondamentale: la gente i drappi li dovrebbe fare per devozione, metre questa volta non li farà per devozione ma sarà una cosa impostagli o pensata da altri che è differente dalla devozione- Questo è il punto. E per chi parla di politica approvo anche questa tesi.

  22. Esatto Sono assolutamente d’accordo con Vincenzo Volpe :D !!! Queste persone sono brave solo a criticare e non ad aiutare e a fare buona pubblicità su questa festa…

  23. Caro pasquale, innanzitutto non mi sembra il caso di citare ” i voti”  in una festa che con la politica (fortunatamente e per adesso) ha poco a che fare, anzi è sciocco e innopportuno…
    Ti vorrei ricordare che chiunque ha proposto questa iniziativa (che mi sembra accolta con molto entusiasmo),  sia sartoriale che di stampa l’ha solo fatto per devozione senza profitto ed interesse personale
    Differente da quando si chiedono i voti, no…:D

  24. Perchè sono sempre le stesse persone a bussare alle nostre porte? solitamente per chiedere voti ed ora per proporre questa iniziativa che mi sembra solo un’iniziativa sartoriale!
    Già immagino gli accetturesi durante la processione attenti nell’osservare i drappi e criticare la scelta del colore (   predomina il colore rosso ma alcuni hanno scelto il verde ed altri ancora il giallo).

  25. Ma finitela di polemizzare sempre tutto…In questo paese non si può fare niente!!!Non organizzano niente e criticate fanno qualcosa e criticate ancora di più…MA BASTAAAAAAAAAA…. GODIAMOCI QUESTA BELLISSIMA FESTA   e non polemizzate… :wink: :o

  26. però caro “san giuliano 2010”, come me la pensano altri 1000 xk nn sanno la tua spiegazione…quindi,se proprio, si potrebbe mettere un tricolore (rosso,giallo,verde) così da evitare qualsiasi incomprensione! o no?!?!

  27. risposta per San Giuliano……
    Tu che sei un martire devi anche sapere che affiggere drappi rossi porta male

  28. Forse tu non hai capito che San Giuliano è un Martire… e per i Martiri si usa il colore rosso che simboleggia il sangue…Quindi prima parlare pensa…è un consiglio :D
     

  29. A me l’idea di esporre drappi rossi ai  balconi in occasione della festa di San Giuliano non piace. Se a Tolve c’è questa tradizione è forse anche perchè si sono ispirati al colore del vestito rosso di San Rocco  ma ad Accettura questa iniziativa mi sembra inopportuna  perchè i colori di San Giuliano sono il verde, il giallo e il rosso e non solo il rosso.
    La verità è che forse non è a tutti chiaro che quei drappi verranno messi ( non  in onore del Santo Patrono S.G.M.)  ma del  Santo Padrone

  30. Caro Jonny, a me non piace l’idea di colorare a festa il nostro paese perchè la nostra festa si caraterizza per altre cose molto più importanti.
    Ho notato una partecipazione degli accetturesi nel comprare e nel cucire le stoffe rosse, voglio vedere se queste persone aiuteranno coloro che organizzano la festa,  tutti metterano le stoffe ai balconi, ma quante persone aiuteranno a preparare i pasti per coloro che lavorano al maggio e alla cima?

  31. Bella l’iniziativa di mettere le bandiere rosse e verdi, io ci aggiungerei anche la bandiera dell’Italia.

  32. invece del colore rosso, si potrebbe utilizzare una stoffa rossa e verde….e cioè i colori del nostro Santo Protettore!
    comunque sarebbe davvero un bel modo di colorare a festa il nostro paese…ovviamente tenendo fuori la politica!  :mrgreen:   :mrgreen:

  33. Cari accetturesi cosa ne pensate della novità: mettere ai balconi delle nostre case delle stoffe rosse in occasione della festa di San Giuliano.
    E’ davvero una forma di devozione?
    Negli ultimi anni ho notato che non rispettiamo più tante nostre tradizioni accetturesi e ora  copiamo le tradizioni degli altri paesi!!!!
    Chi ha deciso questa cosa? Perchè il colore rosso?

  34. Avete scelto anche la Cimai? Dove si trovono Maggio e Cima?
    Ciao a tutti.

  35. il cantante che verrà il 25 Maggio alla festa di S. Giuliano sarà Luca Carboni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: