Brodino e vino bollito nella pignata, ricette contro il raffreddore

In inverno, quando fuori fa molto freddo e soprattutto se sei raffreddato, non c’è nulla di meglio di alcune soluzioni antiche accetturesi per riscaldarsi. Elemento principale, può sembrare strano, è il caminetto che insieme alla pignata forma un duetto molto efficace contro mal di gola e raffreddore. Le stesse ricette preparate sulla cucina classica non danno esattamente gli stessi risultati.

Dopo aver acceso il fuoco e raccolto un po’ di carboni ardenti, il gioco è fatto. Pochi ingredienti, poco lavoro ma un risultato davvero soddisfacente.

Brodino nella pignata
2
Procedimento:
mettere insieme nella pignata acqua, pomodorino, prezzemolo, olio e sale. Far cuocere per un’oretta ed aggiungere la pasta. Servire ben caldo con una spolverata di formaggio.

 

 

Vino bollito

E se il brodino non dovesse bastare, vi suggeriamo una bevanda calda che batte i più comuni caffè, camomilla e thè. Nella “ricetta” originale l’unico ingrediente è  il vino.
Fate bollire per un paio di ore il vino nella pignata fino all’evaporazione di circa la metà e successivamente servite in una tazzina da caffè con zucchero. Il vino bollito può essere servito anche ai bambini perchè durante l’ebollizione l’alcol evapora (infatti condensando questo vapore si ottiene la grappa). Quando il vino è pronto potete aggiungere alcolici per ottenere il vin brulè.

1pezzetti6

Commentate se avete dubbi, critiche, variazioni di questa ricetta, richiesta di altre pietanze!

Sostieni AccetturaOnline con una donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :down: :ita: :left: :right: :mail: :nuovo: